A.P.M. S.p.A. utilizza Cookie tecnici per offrire una migliore navigazione di qualità e per rendere il nostro sito web facile da utilizzare.

 

Come bisogna fare per iscriversi all’Albo dei fornitori e dov’è la modulistica?

L’iscrizione avviene esclusivamente on-line e così anche l’inoltro di documenti. E’ sufficiente cliccare sul link albo fornitori:  http://albofornitori.apmgroup.it

 

 

Anche i Professionisti devono iscriversi all’Albo?

Si anche i professionisti, per i Servizi tecnici di ingegneria e architettura, qualora le attività siano elencate nella tabella categorie, sono sottoposti all’iscrizione al sistema di qualificazione. Le referenze professionali devono essere compilate, non attraverso il Curriculum vitae del Professionasti, ma con la scheda allegato N disponibile sui modelli previsti nel link (moduli) all’interno dell’area di iscrizione.

 

 Cosa si intende per “estratto bilancio”?

Si intende lo stato patrimoniale e il conto economico degli ultimi tre esercizi. La richiesta ai sensi dell’art. 83 del D Lgs 50/2016 intende verificare i requisiti di natura economia e dimensionale dell’impresa che si accredita. L’estratto di bilancio deve essere allegato in unico file di formato “pdf”. Per i professionisti, in sostituzione, deve essere allegata, il quadro relativo ai compensi della dichiarazione dei redditi

 

 

Cosa si intende per “referenze bancarie”?

Il documento a firma dell’istituto di credito o assicurativo con il quale l’Impresa o il Professionista collabora è redatto ai sensi dell’art. 83 comma 2) e dell’allegato XVII “mezzi di comprova dei requisiti” di cui alla parte I: “capacità finanziaria” del D. Lgs. 50/2016. Il documento è per l’Impresa l’idonea dichiarazione bancaria e per il Professionista la comprova della copertura assicurativa contro i rischi professionali. A solo titolo semplificativo, la referenza bancaria si riporta il testo della dichiarazione più in uso:” “ci è gradito segnalare che l’Impresa …………………… è cliente del nostro Istituto presso la filiale di …………… Da quanto ci risulta i rapporti intrattenuti con il nostro istituto sono stati, sinora, di reciproca soddisfazione e dispone di strumenti idonei per eseguire commesse, Si rilascia su richiesta dell’interessato per gli usi previsti e consentiti dalla legge senza nostra garanzia né responsabilità”.

 

E’ effettuata la verifica della regolarità del DURC all’iscrizione?

SI. I requisiti di regolarità contributiva sono verificati attraverso il “Durc on line” al momento della verifica dei requisiti di iscrizione e successivamente negli altri casi previsti dalla normativa. Nella stessa fase di iscrizione sono verificati I carichi pendenti presso il Casellario generale della Procura nel Tribunale di Macerata con il medoto a campione (ex art. 71 del D lgs 445/2000) e a tutti i richiedenti è effettuata la verifica nel Database antimafia (ex Legge 190/2010).


E’ necessario inserire tutte le certificazioni di buon esito?

Ai sensi dell’art. 83 del D. Lgs. 18/04/2016 n. 50  tramite sorteggio pubblico verranno richiesti i documenti probatori.
L’iscrizione ad una classifica superiore preclude la partecipazione alle gare nelle classifiche inferiori? NO.
L’iscrizione alla classifica in classe 2 per appalti superiori a € 40.000,0 consente anche la partecipazione agli appalti di importi inferiori. Non è consentita la partecipazione alle classifiche superiori. La stessa metodologia è valida anche per le classifiche relative ai lavori.

Ai fini della mera iscrizione all’albo fornitori è possibile elencare solo i contratti stipulati sia con la pubblica amministrazione sia con privati in virtù del D.P.R. n. 445/00.