A.P.M. S.p.A. utilizza Cookie tecnici per offrire una migliore navigazione di qualità e per rendere il nostro sito web facile da utilizzare.

 

Dall'8 Aprile 2013 gli utenti che hanno attivato una domiciliazione bancaria o postale (RID) della propria bolletta, possono scegliere di riceverla in formato elettronico (Pdf), direttamente nella propria casella di posta elettronica in sostituzione del tradizionale invio cartaceo. Questo servizio si aggiunge a quello già attivo di consultazione della propria bolletta nell’area riservata del sito web dell’azienda (sportello on line).

Il servizio di invio della bolletta in formato elettronico offre indubbi vantaggi, tra cui la rapidità, la sicurezza e l’attenzione all’ambiente; l’invio sarà infatti più veloce rispetto al canale tradizionale (l’e-mail verrà inviata nei giorni immediatamente successivi all’emissione della bolletta) e più sicuro (certezza del recapito della fattura). L’eliminazione dell’invio cartaceo della bolletta permette inoltre di evitare un inutile spreco di carta e facilita l’archiviazione dei documenti comodamente sul proprio computer.

Per attivare il servizio occorre registrarsi allo sportello on line presente nel sito internet dell’azienda (verrà richiesto il codice fiscale ed il codice utente dell’intestatario della fornitura); completata la registrazione occorre associare il proprio contratto. A questo punto è possibile richiedere l’attivazione del servizio di bolletta on line: al momento dell’emissione della bolletta, l’utente riceverà una e-mail contenente un link per scaricare la bolletta in formato Pdf.

Il servizio è totalmente gratuito e può essere disattivato in qualsiasi momento da parte dell’utente; in caso di revoca della domiciliazione RID la disattivazione sarà automatica.