A.P.M. S.p.A. utilizza Cookie tecnici per offrire una migliore navigazione di qualità e per rendere il nostro sito web facile da utilizzare.

MISURE PER LA PROTEZIONE DEI CONTATORI DAL GELO

In previsione delle rigide temperature invernali, APM SpA, quale gestore del servizio idrico, invita tutti gli utenti ad adottare misure idonee ad assicurare un’adeguata protezione dei contatori da eventuali gelate, evitando così il pericolo di rotture o d’interruzioni dell’erogazione dell’acqua.
I contatori più a rischio sono quelli esposti alle variazioni climatiche collocati in locali, nicchie, armadietti, pozzetti all'esterno dei fabbricati o in abitazioni raramente utilizzate.

Alcuni suggerimenti:

•     In presenza di contatori collocati nelle cabine o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, se la temperatura esterna dovesse rimanere per più giorni al di sotto dello zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto fuoriesca un filo d’acqua. E’ sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi.

•    Le cabine (o le nicchie poste all’esterno dei fabbricati), sportello compreso, debbono comunque essere opportunamente coibentate. Basta usare materiali isolanti, come ad esempio polistirolo o poliuretano espanso, facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile. Per isolare in modo efficace, lo spessore dei pannelli deve essere di almeno 2,5 cm. I contatori in locali non riscaldati debbono a loro volta essere rivestiti con materiale isolante.

•    Non avvolgere le tubature dell’acqua con lana di vetro o stracci: questi materiali assorbono acqua e possono addirittura peggiorare la situazione. Inoltre possono costituire un potenziale luogo di annidamento per insetti e sporcizia.

•    Se invece, ad un controllo, il contatore risultasse congelato ma non ancora rotto, è assolutamente sconsigliato manovrare le valvole di afflusso e chiusura o di scongelarlo con fiamme libere: lo stress termico, provocato ai materiali di cui è composto l’impianto, potrebbe danneggiarlo irrimediabilmente. È consigliabile, al contrario, avvolgere il contatore con una coperta vecchia o con dei giornali, aspettando pazientemente che si scongeli.

In caso di rotture o danni, gli utenti sono invitati a darne immediata comunicazione chiamando il numero verde 800 205 850, attivo 24 ore su 24, gratuito da telefono fisso e mobile.

Per contatti:

Tel 800. 204.233 da telefono fisso;
Tel 0733.1776774
da telefono cellulare;

Fax 0733/2935226;
E-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.    

Il regolamento del servizio idrico integrato  all’articolo 27 comma 4 indica di posizionare il contatore “...in sito non esposto a gelo né a polvere od a troppo calore….”, ed al successivo articolo 28 comma 2 recita “L’utente è consegnatario e custode delle apparecchiature di misura dell’acqua e di tutti gli accessori, compresi i sigilli di garanzia e, pertanto, risponde della loro buona conservazione anche nel caso in cui eventuali danneggiamenti o manomissioni siano imputabili a terzi”. Infine l’articolo 35 comma 3 pone a carico degli utenti eventuali costi per riparazioni e sostituzioni degli apparecchi di misura nei casi di danneggiamento per dolo o incuria. (es. mancata protezione dal gelo).