PROROGA DELLE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER LE POPOLAZIONI

COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI DEL 2016

Secondo quanto previsto dalla legge n. 21/2021 l’ARERA, con Delibera n. 111/2021 ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 le agevolazioni tariffarie a favore delle utenze localizzate in una “zona rossa”, per quelle relative a immobili inagibili e per quelle a favore delle soluzioni abitative di emergenza realizzate in occasione degli eventi sismici (SAE/MAPRE).

Per ottenere le agevolazioni, i titolari delle utenze/forniture dovranno comunicare lo stato di inagibilità dell’abitazione entro il 30 aprile 2021 agli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS, come previsto dalla legge e, entro il 30 giugno anche al proprio gestore, indicando i riferimenti dell’utenza idrica.

Gli utenti dovranno pertanto comunicare (autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000) al gestore entro il 30 giugno 2021 di aver presentato la dichiarazione di inagibilità all’Agenzia delle entrate e all’INPS.

Nel caso di accoglimento, i consumi successivi alla data del 01/01/2021 verranno conguagliati con l’applicazione delle agevolazioni spettanti; verranno inoltre sospesi i termini di pagamento delle fatture aperte fino all’emissione della nuova fattura di conguaglio.

Contemporaneamente, verranno sospese le azioni di recupero crediti per morosità relative ad eventuali rate non pagate delle fatture di conguaglio già emesse.

Clicca qui per scaricare la Delibera ARERA n. 111/2021
Clicca qui per scaricare l’istanza, da inviare ad uno dei seguenti recapiti:
·         Invio per posta elettronica all’indirizzo: 
·         Invio per posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: 
·         Invio via Fax al numero: 0733 2935226
·         Invio per posta ordinaria all’indirizzo: APM SPA – Area Gestione Clienti – V.le Don Bosco, 34 – 62100 Macerata.